sabato 1 aprile 2017

PESCE AL FORNO. PER IL NUOVO CALENDARIO DEL CIBO ITALIANO.

Con l’avvento della cucina social sono quasi scomparse le ricette semplici, quelle del cibo che cuoci con pochi ingredienti e che mangi con pochi orpelli.
Se non metti almeno 3 ingredienti esotici e non impiatti strano, non sei nessuno.
Ma quando si parla di pesce non ci sto. 
Per me, donna del Sud, è uno di quei cibi che va cucinato nel modo più semplice possibile, per rispettare la materia, il suo sapore, il suo profumo, la sua consistenza.
Ovviamente quando si parla di materia prima di qualità: pesce pescato e non allevato.
Ma poiché so benissimo che reperire pesce pescato è molto difficile, oltre che costoso, è indispensabile controllore che almeno sia di allevamenti italiani, in mare e non in vasca.
Oggi che è la Giornata Nazionale del pesce al forno, per il Calendario del Cibo Italiano, vi propongo questa ricetta, che ormai nella mia famiglia si è tramandata di madre in figlia. 
ORATA AL FORNO 
con patate.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE
1 orata di circa 1 kg
6 patate medie
6 pomodorini ciliegia
10 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 mazzetto di prezzemolo
sale
pepe
Le carni dell'orata sono abbastanza nutrienti e si adattano bene a tutte quelle preparazioni che richiedono poco tempo di cottura. Fra le tante ricette che meglio esaltano il sapore di questo pesce, c'è l'orata al forno. Un grande classico.
Fondamentale pulire accuratamente il pesce: per eseguire al meglio questa operazione occorrono un tagliere, un coltello da cucina e un paio di forbici.
Durante questa fase è indispensabile togliere tutte le squame con l'aiuto di un coltello e praticare un'apertura nella pancia del pesce con le forbici, così da poter estrarre le interiora. Successivamente si devono tagliare sia le pinne laterali che quella sotto il ventre, quindi si deve lavare l'orata all'interno e all'esterno fino a quando non sarà più presente alcuna traccia di sangue e, infine, bisognerà lasciarlo sgocciolare.
Bisognerà togliere anche la testa.
Successivamente bisognerà disporre in una pirofila le patate tagliate a fette sottili, il pesce , i pomodorini tagliati in quattro, con un pizzico di sale, pepe e prezzemolo tritato.
Per concludere, condire l'orata con un filo d'olio e metterla a cuocere in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti: 10 minuta coperta con alluminio e 10 minuta scoperta.

Questa ricetta è il mio primo contributo al Nuovo Calendario del Cibo Italiano.


3 commenti:

  1. patate pomodorini e pesce al forno sono sempre ben accetti, una ricetta che mette d'accordo tutti! complimenti e buon calendario del cibo italiano!!! a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Grazie!
    Piatto semplice, è vero, ma come Calendario bisogna pur dare qualche indicazione a chi comincia ora a cucinare, o a chi non sa proprio da dove cominciare. Ecco, io ho ben presente loro. 😉

    RispondiElimina